PREVENZIONE E CURA

Innovazione e cure primarie al centro del convegno a Lombardia Informatica, il 20 giugno

Il 20 giugno a Milano si aprirà il convegno dal titolo “Innovazione e cure primarie. Coordinamento Fimmg-Cooperative. I numeri della presa in carico”. La riforma lombarda sulla presa in carico del paziente cronico procede, grazie al fondamentale apporto dei medici di medicina generale, tra obiettivi ambiziosi e criticità persistenti.

 

I medici di medicina generale organizzati in cooperative rendono possibile l’applicazione della riforma. Alcuni problemi necessitano di una soluzione condivisa, tra cui gli slot delle agende dedicate da parte degli erogatori, il ruolo del clinical manager ospedaliero, i rapporti tra gestori, cogestori ed erogatori, l’implementazione informatizzata per ottimizzare gli strumenti della presa in carico.

 

Read more

Le reti oncologica ed ematologica nel Veneto: clinici e associazioni di pazienti insieme per mettere al centro il malato e garantire un’omogeneità di cura

Alla rete oncologica veneta si è recentemente aggiunta la rete ematologica regionale, concludendo il quadro organizzativo della diagnosi e trattamento dei tumori in regione Veneto. I pilastri attuativi delle due reti sono il modello Hub&Spoke, una peculiare metodologia di analisi e scelta dell’innovazione che privilegia la vera innovazione, un’organizzazione della ricerca che evita la polverizzazione dei finanziamenti e un rapporto continuo e privilegiato con le associazioni dei pazienti chiamate ad una partecipazione attiva delle scelte. Del ‘modello veneto’ si è parlato il 12 giugno nel corso del convegno organizzato da Motore Sanità, con il supporto non condizionato di Bristol-Myers Squibb, Jazz Pharmaceuticals, Amgen, Pfizer, Takeda, che vede la partecipazione dei principali attori e delle istituzioni regionali in un confronto costruttivo e aperto a nuovi contributi ed esperienze innovative.

 

Read more

La prevenzione è possibile con l’ambulatorio mobile “rosa” dedicato alla salute delle donne.

Le prossime tappe: Como, 18 e 19 giugno; Asti, 21 e il 22 giugno: Novara, ultima tappa del tour, 25 e 26 giugno.

Sta per concludersi il viaggio dell’ambulatorio mobile rosa del progetto “Prevenzione Possibile. La salute delle donne”. Un progetto virtuoso che, partito l’8 marzo scorso, si rivolge alle donne per informarle sull’importanza della prevenzione di alcune malattie attraverso corretti stili di vita. Si concluderà il 26 giugno.

Read more